Carrello 0

Vai al carrello
IMG_6458.jpg

LA SICILIA VERDE DELLO CHEF POTENZANO: UN TRIONFO DI PROFUMI E SAPORI

Pubblicato il 27 aprile 2015 in Cucina intelligente

Le isole italiane possiedono grandi tesori, anche in cucina. Le mie origini sarde fan sì che io sia di parte, ma, certamente, non è possibile non essere entusiasti dell’incontro con lo chef siciliano, Fabio Potenzano.

"Sicilia verde", questo il tema dell’incontro, è stato un viaggio culinario, di una sera, in una terra ricca di tradizioni e di prodotti straordinari.

IMG_6502Fabio Potenzano rappresenta bene la sua terra: è solare, sorridente e ci ha accolto con simpatia.“Bisogna saper mangiare con le mani e con la forchetta”, ci dice, e lo abbiamo preso alla lettera perché le ricette proposte erano “da leccarsi le dita”.

Le ricette tradizionali che ci ha presentato sono semplici ma straordinariamente gustose grazie alla qualità dei prodotti e delle verdure che, in Sicilia, crescono baciate dal sole ed in un clima estremamente favorevole.

IMG_6469Danze aperte con uno spettacolare “carciofo attappato”: un carciofo ripieno, fritto e poi cotto in padella con la salsa di pomodoro

IMG_6473

IMG_6492Seguito da una “melanzana a cotoletta”, croccante al punto giusto

IMG_6511Lo chef ha poi realizzato la “zucca in agrodolce”, da gustare sola o in accompagnamento di altre pietanze. Ancora migliore se preparata il giorno prima.

IMG_6501Noi l’abbiamo degustata con il Caciocavallo all’argentiera, altro piatto che, pur nella semplicità, esalta il sapore dell’ottimo formaggio marinato in aglio e origano.

IMG_6515A conferma dell’affermazione del simpatico chef, “in Sicilia friggiamo pure l’aria”, abbiamo proseguito con  delle soffici polpettine di cavolfiore, fritte, proposte nel cono di carta paglia, un tradizionale street food siciliano.

IMG_6498

IMG_6499Per concludere, le patate a “sfincione”: patate, pomodoro, cipolla, formaggio e origano, alimenti semplici preparati al forno, un trionfo di profumi e sapori mediterranei.

IMG_6495Il viaggio  culinario in  "Sicilia verde" è terminato e, certamente, quando avremo occasione di tornarci sapremo  cosa  assaggiare di nuovo!

 

Silvia Congiu

appassionata di buona cucina e foodblogger per passione at www.ilcassettodellericette.blogspot.it

 

Post precedente:
Philippe Léveillé: la cucina di un Maestro
Post sucessivo:
UN TUFFO NEL PATRIMONIO SICILIANO DEL MARE: SICILIA BLU

I nostri sponsor

Seguici sui nostri social